acrylic nails

Le acrylic nails stanno spopolando in Italia e all’estero, così abbiamo deciso di scrivere un articolo per parlarvi di questo nuovo trattamento di bellezza che prevede l’uso di un materiale innovativo e più resistente del semplice gel.

Scopri il nostro corso base acrilico

L’acrilico è un materiale composto da due sostanze: una polvere acrilica e un liquido, il monomero. La loro unione genera una reazione chimica che permette di ottenere una sostanza duttile che polimerizza all’aria senza l’ausilio di lampade UV. L’acrilico viene utilizzato per le ricostruzioni più elaborate oppure in quei casi in cui l’unghia naturale ha subito un trauma o è rimasta permanentemente danneggiata. Inoltre, è perfetto per ottenere un effetto più naturale o per esercitare un importante azione correttiva sulla crescita delle unghie, così come riferiscono i nostri esperti Crystal Nails.

Acrylic Nails: come si ottengono

Come accennato precedentemente, questo tipo di ricostruzione viene realizzata tramite una resina ottenuta mescolando una polvere e un liquido. Per crearla il pennello viene immerso prima nel polimero, in seguito nel monomero. In tal modo in pochi secondi si forma un materiale molto facile da lavorare che viene applicato sull’unghia e modellato in base a ciò che si vuole creare. 

La sostanza ottenuta viene modellata direttamente sull’unghia dopo un attenta preparazione da parte dell’onicotecnica. Una volta creato uno strato dello spessore desiderato si fa asciugare all’aria, senza l’uso della lampada UV. Uno dei grandi vantaggi di questa tecnica è dato dal fatto che il prodotto non cola, ciò significa che è possibile realizzare anche decorazioni tridimensionali e di sicuro effetto che potranno essere proposte alla vostra clientela.

L’unica difficoltà riguarda la corretta miscelazione di polimero e monomero, infatti se la resina rimarrà troppo ‘secca’ sarà difficile da lavorare e la ricostruzione risulterà fragile, mentre se sarà troppo liquida causerà spiacevoli sollevamenti con la possibile formazione di muffe e micosi.

Se desideri scoprire tutti i segreti della ricostruzione unghie CLICCA QUI!